• Black Icon Instagram
  • Black Facebook Icon

© 2019 by gretabellucci.com

Cerca
  • Medicina e salute

Verona, uomo stroncato da colpo di calore

Un uomo è morto stroncato da un colpo di calore letale a Mozzecane, in provincia di Verona, intervenuti i sanitari del Suem 118, altra vittima a Milano





Un uomo è morto a Mozzecane (Verona). A stroncarlo è stato un grave colpo di calore. Intervenuti i sanitari del Suem 118 che, nonostante gli sforzi, non sono riusciti a salvare la vittima.

Al momento, non è dato sapere se l'uomo soffrisse di particolari patologie che, unite al caldo torrido, potrebbero aver dato vita ad un effetto mortale nell'organismo della vittima. Oggi, in provincia di Verona, le massime hanno raggiunto i 38 gradi. Altre due persone sono state soccorse dai medici per ulteriori malori legate al caldo torrido. Una delle due abitava a Colognola ai Colli.

Sono state in seguito trasportate d'urgenza: una tramite ambulanza, l'altra tramite l'elicottero di Verona Emergenza. I due pazienti sono attualmente ricoverati all'ospedale San Bonifacio ed al Polo Confortini di Borgo Trento. L'ondata di caldo sta continuando ad imperversare per tutto il paese. Dopo i livelli di afa raggiunti oggi 27 giugno, con il risultato di sei città targate con bollino rosso, anche domani è prevista una nuova giornata torridache coinvolgerà gran parte dell'Italia. A Milano, si segnala inoltre il decesso di un senzatetto di 72 anni, il cui cadavere è stato rinvenuto presso la Stazione centrale.

Si sospetta che, anche in questo caso, la morte sia stata causata da un colpo di calore fatale. Data la situazione, c'è particolare preoccupazione nei confronti degli senzatetto della metropoli. Per tale motivo, al fine di evitare altre tragedie come quelle avvenute nel Veronese e a Milano, i volontari di Fondazione Progetto Arco hanno annunciato la distribuzione di 10mila bottigliette di acqua fresca naturale nei confronti dei più bisognosi. Non solo. All'interno dell'iniziativa è prevista la distribuzione di ulteriori bibite, tra cui succhi di frutta e bevande energetiche.

9 visualizzazioni